AIUTO… INVITO A NOZZE… COSA MI METTO???

scelta

Quante volte ti è capitato di pronunciare questa frase?

Forse ogni volta che hai ricevuto un invito per una cerimonia importante.

Se sei una persona che si riduce a scegliere all’ultimo un capo preso a caso o di corsa nei grandi magazzini, questo articolo non fa per te.

Se sei giunta fin qui, invece sei sicuramente una donna a cui non piace passare inosservata.

Curi il tuo look ed è importante per te avere un’immagine molto personale.

  • NON VUOI UN ABITO FATTO IN SERIE CHE HANNO TUTTE

  • NON VUOI IL SOLITO ABITO ETICHETTATO “CERIMONIA” VISTO IN TUTTE LE VETRINE

  • NON VUOI UN ABITO CHE SI DISTINGUE SOLO PER UN MARCHIO CONOSCIUTO

Sicuramente hai voglia di cambiare ed avere un

look particolare per un’occasione importante.

Normalmente inizi a girare tutti i negozi dei dintorni in cerca di un abito con cui fare bella figura, ma ecco spuntare i soliti inconvenienti :

  • trovi un abito che ti piace, ma indossato non ti valorizza per niente;

  • un bel modello, ma quel tessuto ha un colore che non ti dona affatto;

  • una linea interessante, ma non c’è più la tua taglia;

E come ben saprai questi sono solo alcuni dei problemi con cui ti devi scontrare costantemente per trovare un outfit che ti calzi a pennello.

Proprio così, hai sentito bene, sto parlando di

un outfit che ti calzi a pennello!

Magari sei fortunata e riesci a trovare il completo adatto a te, ma il più delle volte bisogna farlo riprendere in qualche punto, fare l’orlo oppure addirittura tentare di allargarlo in qualche zona in cui stringe un po’ troppo.

E’ molto raro, infatti, che i capi acquistati cadano a pennello e non richiedano alcun ritocco sartoriale per adattarli al nostro corpo.

Tutto questo non ha nulla a che vedere con un capo realizzato a mano esattamente sulle tue misure, ideato apposta per il tuo corpo, valorizzando i tuoi punti di forza e mascherando i difetti.

Il matrimonio è sicuramente una delle maggiori occasioni in cui non solo gli sposi, ma anche tutti gli invitati vogliono essere impeccabili.

In realtà se ci rifletti, le circostanze in cui noi donne vogliamo sentirci “perfette” sono tantissime: una cerimonia, un battesimo, una comunione, una laurea o magari per esigenze lavorative.

Per tutte queste occasioni ritorna in voga l’abito sartoriale, un capo realizzato da zero che ti farà sentire a tuo agio, ma nello stesso tempo non passerà inosservato.

 

banner abiti orizzontale

Probabilmente, se non sei esperta del settore, ti starai chiedendo in cosa consista concretamente realizzare un abito su misura.

Te lo spiego subito, basta che tu segua questi semplici passi:

1- prendi il tuo appuntamento da Primizia;

2- porta con te qualche immagine sul modello che vorresti realizzare o su particolari di vari abiti che ti incuriosiscono;

3- ti farò delle proposte in base alle tue richieste ed esigenze;

4- ti farò uno schizzo definitivo dopo che avremo deciso insieme i vari dettagli;

5- se hai già un tessuto che vorresti utilizzare portalo, oppure insieme cercheremo quelli più indicati per il capo che hai scelto di realizzare;

6- ti prenderò le misure;

7- realizzerò il cartamodello;

8- cucirò personalmente il tuo capo;

9- faremo alcune prove dove potrai verificarne l’evoluzione ed in cui perfezionerò il modello per renderlo impeccabile.

Se fai questa scelta avrai un abito sartoriale firmato

logo giusto LPH

creato apposta per te.

Se sei una donna ricercata, che ama il dettaglio e non vuole un classico abito in serie questa è la scelta più giusta per te.

Il risultato sarà un PEZZO UNICO SU MISURA, realizzato dalla sartoria interna dell’atelier Primizia, su misura delle tue idee, del tuo fisico e della tua personalità che farà invidia a tutti gli altri invitati.

P.S: Se ancora hai dei dubbi su cosa vuol dire farsi fare un abito sartoriale, leggi le recensioni di chi come te era alla ricerca di un capo unico e personale per un’occasione speciale, come è stato per Chiara:

Oddio…invito a nozze…che mi metto??? Avevo voglia di cambiare, non volevo più mettere uno dei 5 abiti eleganti nell’armadio e così internet mi ha suggerito un bellissimo abito…certo però che Gucci sarebbe stato un po’ caruccio e non avrei neppure saputo in quale boutique lo avessi potuto trovare!!! Così chiesi a Sara, che già mi aveva fatto il mio abito da sposa. Quella era la foto, ma…la parte superiore non mi piaceva, l’avrei voluta più particolare, estrosa. Lei mi ridisegnò l’abito come lo aveva pensato lei e come lo volevo io (tra l’altro disegna benissimo!!!), ed eccolo lì…era proprio quello che volevo!
I tessuti me li ha consigliati lei in base alla tessitura necessaria, all’effetto ed alla sua esperienza di sarta; a me rimaneva da scegliere la fantasia!!!…fatto. è stata davvero velocissima (visto anche il breve preavviso che le ho dato!). un tacco 12, un po’ di trucco e l’effetto finale era fantastico…al matrimonio moltissimi mi hanno chiesto dove avevo acquistato l’abito. Continua così, Sara! “

Chiara Mirto

Ti aspetto da Primizia dal martedì al sabato su appuntamento,

 

PPS: Se questo articolo ti ha aiutata, ti ha dato delle rivelazioni importanti o degli spunti che reputi utili, fammelo sapere nei commenti qui sotto o clicca MI PIACE sulla pagina per rimanere aggiornata!

Alla prossima.

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *